Abbazia della Novalesa - Piemonte
Ultime Notizie
Come arrivare
Monastica
Storia
Arte
Ospitalitą
Orari
Visite
Restauro-libro
Bibliografia
Oblati
Volontari
Biblioteca
Il negozio
Links
Homepage

La storia - Sommario

Una lettera per l'anima



“Tu sei degno, o Signore e Dio nostro, di ricevere la gloria, l'onore e la potenza, perché tu hai creato tutte le cose, per la tua volontà esistevano e furono create”(Ap 4,11)

La volontà di Dio, invero, è causa di tutte le cose, sia di quelle visibili che di quelle invisibili. Infatti tutte le cose create, prima di assumere la dimensione visibile del loro essere, già vivevano veramente ed essenzialmente nella volontà e nel progetto del loro Creatore.
Già prima che esistesse il tempo o qualsiasi essere temporale, Dio possedeva piena e perfetta la ricchezza d'immortalità e di gloria. Dunque a creare ciò che non era, non lo spinse il senso della propria solitudine o di alcuna mancanza, ma solo la bontà della propria generosità. Né la creazione del mondo poté aggiungere qualcosa alla sua beatitudine, poiché egli è in se stesso così compiuto e perfetto che niente acquista grazie all'esistenza della creatura e niente perde se quella perisce.
Egli non ha quindi bisogno di alcuna creatura, ma è necessario ad ogni creatura.

 

(dalle lettere di san Pier Damiani all'abate Desiderio e ai monaci di Montecassino, inizio 1065)

 

 

 

 

 

Archivio lettere pubblicate (San Pier Damiani)

Archivio lettere pubblicate (San Bernardo)

Archivio lettere pubblicate (Dom Columba Marmion)