Abbazia della Novalesa - Piemonte
Ultime Notizie
Come arrivare
Monastica
Storia
Arte
Ospitalitą
Orari
Visite
Restauro-libro
Bibliografia
Oblati
Volontari
Biblioteca
Il negozio
Links
Homepage

La storia - Sommario

Una lettera per l'anima



Tre Persone un'opera
Le Persone della Santa Trinità sono sì tra loro distinte per la proprietà di ciascuna, ma nelle loro opere non sono assolutamente divise.
Quanto alla distinzione ripensa al battesimo del Signore. Presso le acque del fiume Giordano ci si offre proprio una presentazione della divina Trinità nelle sue Persone. Infatti non appena fu battezzato quell'Agnello, che toglie i peccati del mondo, si aprirono i cieli e lo Spirito Santo scese su di lui in forma di colomba. Poi la potente voce del Padre dichiarò : “questi è il mio Figlio diletto, nel quale mi sono compiaciuto” (Mt 3,17)
Abbiamo dunque qui chiaramente distinta la Trinità: nella voce il Padre, nell'uomo il Figlio, nella colomba lo Spirito Santo.
Ma, nel contempo, tutto ciò che viene compiuto divinamente, lo opera inseparabilmente tutta la Santa Trinità.
Così fu per le opere potenti e i segni che Cristo manifestò. Egli stesso dice : ““il Padre, che è in me, compie le sue opere” (Gv 14,10); e altrove dice: “Se io scaccio i demoni col dito di Dio, è dunque giunto a voi il regno di Dio”(Lc 11,20).
E così anche lo stesso mistero della divina Incarnazione, della Passione e della Risurrezione lo hanno messo in atto insieme il Padre e il Figlio e lo Spirito Santo. Per esempio per la Risurrezione vediamo che fu il Padre a metterla in atto, come sta scritto: “per questo Dio lo ha esaltato e gli ha dato il nome che è al di sopra di ogni altro nome” (Fil. 2,9). E fu Cristo che resuscitò se stesso, come lui stesso ha più volte affermato: “distruggete questo tempio e in tre giorni lo farò risorgere” (Gv 2,19); “Ho il potere di offrire la mia anima e il potere di riprenderla” (Gv 10,18). E anche lo Spirito con il Padre e con il Figlio fu autore della Risurrezione, come attesta l'Apostolo: “Se lo Spirito di Colui che ha risuscitato Gesù dai morti abita in voi, Colui che resuscitò Gesù Cristo dai morti darà la vita anche ai vostri corpi mortali per mezzo del suo Spirito che abita in voi” (Rom. 8,11).

 

 

(lettera di san Pier Damiani ad Ambrogioo, dopo il 1060)

 

 

 

 

 

Archivio lettere pubblicate (San Pier Damiani)

Archivio lettere pubblicate (San Bernardo)

Archivio lettere pubblicate (Dom Columba Marmion)